Fiat, mercoledi' sulle montagne russe a Piazza Affari

Inviato da Redazione il Gio, 19/05/2005 - 08:59
Quotazione: FCA CHRYSLER
Su e giu' come sull'ottovolante per le azioni del Lingotto nella seduta di ieri a Piazza Affari. Prima la caduta, pesante, innescata dai dati sulle vendite di auto in Europa nel mese di aprile che hanno visto Fiat in calo del 18,8% con una riduzione della quota di mercato dal 7,7% al 6,3% e dallo sciopero delle bisarche che, se proseguirà, potrebbe portare ad una chiusura dello stabilimento di Melfi per due turni su tre e quindi ad un costo di 10 milioni di euro a settimana per la casa automobilistica torinese. Poi, quasi improvvisamente, il cambiamento di direzione che ha portato i titoli del Lingotto a chiudere con un bel rialzo dell'1,24% probabilmente in risposta alle dichiarazioni del ministro delle Infrastrutture Lunardi il quale si è detto fiducioso in una rapida chiusura della vertenza bisarche.
COMMENTA LA NOTIZIA