1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: Marchionne, rapporto di collaborazione di Chrysler con Uaw continua ad essere solido

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“L’iniziativa serve a risolvere una questione contrattuale tra Fiat e Veba in merito alla formula prevista per determinare il prezzo di esercizio della call option di Fiat su una parte della partecipazione del Veba in Chrysler” ha commentato l’amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, in merito alla richiesta di conferma in giudizio da parte del Lingotto del prezzo di esercizio della call option sul capitale di Chrysler. “Malgrado non si sia potuta risolvere la questione senza l’intervento del tribunale, siamo fiduciosi di poter giungere ad una soluzione in tempi rapidi. Il rapporto di collaborazione di Chrysler con Uaw continua ad essere solido e non è in alcun modo influenzato dalla soluzione di tale questione. E’ necessario l’intervento del tribunale per applicare una specifica formula di prezzo concordata nel 2009 e pertanto non correlata all’attuale valore di Chrysler”. Con il perfezionamento dell’acquisto, Fiat deterrà una partecipazione del 61,8% in Chrysler.