1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat, Marchionne pronto a rivedere i conti al rialzo

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Sono stati superati tutti i target dati da Marchionne agli analisti al Balocco nel 2004 e tutti i settori hanno chiuso in nero”. Con queste parole Montezemolo annunciò la svolta Fiat all’inizio del 2006. Un anno dopo Marchionne presenterà i conti del quarto trimestre 2006 assieme al bilancio complessivo dei dodici mesi. Con novità che vanno oltre le previsioni degli analisti e il lancio della nuova Bravo sul mercato come prossimo esame da superare per il gruppo torinese. Il raffronto con i dati di un anno fa rende l’idea della forte accelerazione data da Marchionne. A fine 2005 il trading profit del gruppo era di un miliardo di euro e oggi è quasi raddoppiato, mentre il settore auto, che oggi vanta secondo le stime 280 milioni di utile, un anno fa era in rosso della stessa cifra. Si potrebbe ritenere che i conti che l’ad porterà domani al primo cda del 2007 risulteranno ritoccati al rialzo, a cominciare dal risultato netto consolidato che andrà oltre la soglia del miliardo di euro. Inoltre da febbraio il nome del settore auto cambierà, non più Fiat Auto ma bensì Fiat Group Automobiles spa. Il cambio di nome prevede la costituzione di quattro società controllate al 100% da Fiat Group Automobiles e saranno denominate Fiat Automobiles, Alfa Romeo Automobiles, Lancia Automobiles e Fiat Light Vehicles i cui ad saranno gli attuali responsabili: De Meo, Baravalle, Francois e Miniero.