Fiat: Marchionne, presto altri due o tre partner come Tata

Inviato da Redazione il Gio, 04/09/2008 - 08:13
Quotazione: FCA CHRYSLER
La casa torinese Fiat ha intavolato trattative con alcuni potenziali partner in Cina per cercare di controbilanciare il rallentamento delle vendite di automobili emersa in Italia e nel resto dell'Europa. Lo ha detto Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo, impegnato in questi giorni a New Delhi, specificando che "per Fiat pensiamo a 2-3 partner operativi come Tata". Le prospettive per il settore delle quattro ruote non sembrano essere delle migliori. "Per l'Italia il 2008 sarà un anno doloroso, il 2009 andrà meglio.... il resto dell'Europa non avrà performance stellari quest'anno", ha aggiunto il manager.
COMMENTA LA NOTIZIA