Fiat: Marchionne, non cambiera' governance dopo conversione

Inviato da Redazione il Mar, 06/09/2005 - 15:35
Quotazione: FCA CHRYSLER
Squadra buona non si cambia. Così la pensa Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat a proposito della governance dopo la conversione del prestito convertendo. "Il numero dei consiglieri è stato recentemente aumentato a 15. Non mi sembra che ci sia da approntare un cambiamento di governance dopo la conversione del prestito da 3 mld in azioni Fiat". Ha spiegato Marchionne in occasione della presentazione della Grande Punto. Proprio ieri sull'argomento si erano espressi gli analisti di Standard & Poor's, secondo cui o cambiamenti strutturali in Fiat sono positivi a partire dalle prospettive di governance. "Consideriamo davvero molto positivo che il controllo interno sia composto da direttori indipendenti", aveva spiegato Xavier Chavee, analista di governance di S&P.
COMMENTA LA NOTIZIA