Fiat: Marchionne, Ipo Chrysler fattibile tra 9 mesi. Veba? Non azionista a lungo

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 14/01/2013 - 16:55
Quotazione: FCA CHRYSLER
Il fondo Veba non resterà a lungo azionista di Chrysler. A dirlo Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, in occasione del salone dell'auto a Detroit. Il top manager ha detto così la sua a proposito del contenzioso che lega il Lingotto con il sindacato Usa Uaw , il quale attraverso Veba detiene il 41,5% della società a stelle e strisce. Non solo. L'Ad ha poi sottolineato la necessità che Fiat e Chrysler diventino una cosa sola e che l'acquisto della quota del fondo nella casa automobilistica potrebbe giungere prima della sua quotazione. Ipo di Chrysler che, ha detto lo stesso Marchionne, potrebbe essere tecnicamente fattibile tra nove mesi.

L'Ad ha poi confermato l'accordo con i cinesi della Guangzhou Automobile Group, sottolineando come la produzione di alcuni modelli Jeep in Cina rientra nella strategia di espansione globale della società torinese e precisando che i veicoli saranno destinate solo al mercato domestico cinese.
COMMENTA LA NOTIZIA