Fiat: Marchionne, accordo con Tesoro Usa accelera progetto di integrazione

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 03/06/2011 - 08:58
Quotazione: FCA CHRYSLER
Soddisfazione in casa Fiat a seguito dell'accordo con il Tesoro Usa per rilevare il 6% di Chysler con l'acquisto anche dei diritti del Dipartimento del Tesoro al ritrasferimento dei profitti di VEBA sulla partecipazione in Chrysler. "L'acquisizione dei diritti spettanti al Dipartimento del Tesoro sulla valorizzazione delle quote VEBA - rimarca Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat e di Chrysler Group LLC - è un'ulteriore dimostrazione di quanto crediamo nel futuro della Chrysler e nelle sue capacità di proseguire lungo il cammino intrapreso per conquistare il posto che le spetta nel panorama dell'industria utomobilistica globale". "L'operazione - prosegue Marchionne - non permette solo alla Fiat di rafforzare la propria posizione in Chrysler, ma accelera anche il nostro progetto di integrazione, mirato a creare un costruttore globale, efficiente e competitivo e a garantire a tutte le persone coinvolte un futuro più sicuro, in un ambiente aperto e multiculturale, fondato sui valori condivisi dell'integrità e del rispetto per gli altri".
COMMENTA LA NOTIZIA