1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: legittimo il processo di tax ruling in Lussemburgo

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In relazione all’apertura dell’inchiesta da parte della Commissione Europea in merito ad un tax ruling emesso nel 2012 dalle Autorità Fiscali del Lussemburgo, Fiat Finance and Trade si è detta “sorpresa”.

“I tax ruling -si legge nella nota del Lingotto- sono una normale pratica diretta a chiarire in anticipo il trattamento di questioni fiscali internazionali ed è del tutto normale che le società si attivino per ottenere chiarimenti ufficiali prima di intraprendere operazioni complesse”.

“La Società ha chiesto il tax ruling in questione per chiarire le regole di transfer pricing da applicare nelle sue attività di finanziamento a società controllate o collegate di Fiat nel mondo”.

La società non ha quindi ragione di ritenere che “qualsivoglia trattamento di maggior favore fosse contemplato dalle Autorità Fiscali del Lussemburgo nell’emettere tale tax ruling”.

Fiat Finance and Trade “non ha chiesto il ruling in connessione con alcuna esenzione o facilitazione fiscale” ed è “fermamente convinta” che le indagini chiariranno “la legittimità dei fatti che precedono e del tax ruling a suo tempo emesso”.