Fiat lascia aperto il gap in area 3,90. Nuovi long solo su suo superamento

Inviato da Alessandro Piu il Ven, 21/12/2012 - 11:42
Quotazione: FCA CHRYSLER
Il titolo Fiat si è mosso, nelle ultime tre sedute, all'interno dello spazio che separa la media mobile a 100 giorni che fa da resistenza dinamica, da quella a 55 periodi che svolge il ruolo di supporto dopo essere stata recuperata lo scorso martedì. I due livelli dinamici sono peraltro affiancati da altri elementi grafici di interesse che rendono area 3,90 e area 3,75 euro particolarmente interessanti. Della prima zona fanno parte il gap ribassista lasciato aperto lo scorso 31 ottobre tra 3,912 e 3,87 euro e la trendline ribassista discendente dai massimi del 24 settembre e del 5 ottobre. Nell'area di supporto troviamo il prolungamento della trendline ribassista che trova origine nei massimi relativi del 14 marzo e del 5 luglio recuperata sempre martedì scorso. E' possibile, pertanto, che Fiat rimanga a oscillare all'interno di queste due zone per qualche tempo. Il titolo deve metabolizzare anche il recupero messo a segno dai minimi del 20 novembre. In un mese ha guadagnato il 18%. Per inserire nuovi ingressi al rialzo è necessario attendere una rottura al rialzo di 3,90 euro con obiettivi a 4,10 e 4,40 euro. Lo stop loss potrebbe essere posizionato su chiusure inferiori a 3,80.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA