Fiat: Intermonte vede III trimestre sostenuto da vendite Oltreoceano, tonico il titolo in Borsa

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 17/10/2012 - 11:52
Quotazione: FCA CHRYSLER
Acquisti su Fiat a Piazza Affari con il titolo che guadagna il 2,26% a 4,34 euro. Intermonte si aspetta un terzo trimestre sostenuto dall'andamento positivo delle vendite negli Stati Uniti e Brasile, in netto contrasto con quello fortemente negativo delle vendite in Europa. "Debito netto atteso a 6,5 miliardi di euro ad un picco ciclico stagionale mentre per il 2012 la nostra stima di debito è di 5,9 miliardi di euro, nella parte alta del target range di 5,5-6 miliardi di euro". Inoltre, l'amministratore delegato del Lingotto Sergio Marchionne ieri in un incontro con i sindacati avrebbe rassicurato su impianti produttivi e personale in Italia. Il broker ha però rivisto al ribasso del 3% le stime sull'utile 2012 e del 10% sul 2013. "Contribuiscono al taglio delle stime una revisione delle attese per le vendite in Europa, il cambio euro/dollaro e maggiori oneri finanziari attesi". Così gli esperti che confermano la raccomandazione outperform e il prezzo obiettivo a 5,10 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA