Fiat innesta la retromarcia e scivola nel rosso

Inviato da Redazione il Ven, 03/06/2005 - 15:29
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat non riesce a mantenere quota 6 euro e dopo aver toccato un massimo in mattinata a 6,10 ora arretra in terreno negativo perdendo lo 0,76% a 5,875 euro. Volumi molto elevati con oltre 34 milioni di pezzi scambiati contro una media a trenta giorni di circa 18 milioni. In mattinata l'azione era stata spinta dai buoni dati sulle immatricolazioni di automobili in Brasile, dove il Lingotto si è riconfermato leader con una quota di mercato del 25,7% mentre nei giorni scorsi erano circolate voci di dismissioni di partecipazioni non core come Atlanet o Rcs.
COMMENTA LA NOTIZIA