Fiat Industrial, senza il sostegno della trendline c'è aria di correzione

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 07/03/2012 - 12:45
Quotazione: CNH INDUSTRIAL
La progressione odierna di Fiat Industrial non modifica per ora le indicazioni ribassiste generate ieri dal titolo. Le azioni hanno infatti archiviato la seduta sotto i supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente tracciata con i minimi dell'1 e del 16 febbraio. A riprova della consistenza del livello citato vi è il massimo intraday toccato da Fiat Industrial nel corso della mattinata: il top a 7,88 euro si è infatti poggiato proprio sulle nuove resistenze dinamiche senza trovare la necessaria forza per oltrepassarle. Il test del cambio di stato appare in tal senso compiuto, così come il primo pull back della trendline violata. A questo elemento di vendita si associa la constatazione che le azioni hanno incrociato dall'alto verso il basso la media mobile di breve e rotto, seppur per ora solo momentaneamente, i supporti statici posti a 7,745 euro. Considerando che la seduta dello scorso 2 marzo aveva visto le azioni della società chiudere sopra le resistenze statiche poste a 8,27/8,275 euro, la mancata prosecuzione del movimento ascendente rappresenta un altro elemento che favorisce nel breve una visione short su Fiat Industrial. Partendo da queste basi, chi volesse implementare una strategia short potrebbe valutare la vendita del titolo a 7,81 euro. Con stop posto a 8,40 euro, il primo target sarebbe a 7,34 euro mentre il secondo a 7,08 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA