1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Fiat industrial, il rimbalzo dei mercati può favorire l’ingresso short

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Corre oggi in Borsa Fiat Industrial, con il titolo che al momento avanza di quasi 5 punti percentuali dopo il tonfo di ieri. Quello in atto appare tuttavia un semplice rimbalzo tecnico che potrebbe essere sfruttato per implementare una strategia short. A indirizzare verso questa visione la constatazione che ieri i titoli hanno generato un duplice segnale di vendita, dapprima con la violazione dei supporti statici posti a 5,31 euro e successivamente con il cedimento di quelli dinamici offerti dalla trendline inferiore del canale discendente all’interno del quale il titolo era inserito dallo scorso 12 agosto. La linea di tendenza in questione è stata ottenuta con i minimi decrescenti del 19 agosto e del 13 settembre. Partendo da tali presupposti e considerando che le azioni scambiano sui minimi storici, è possibile posizionarsi in vendita a 5,30 euro. Con stop che scatterebbe con chiusure di giornata sopra i 5,93 euro, il primo target è posto a 4,30 euro mentre il secondo, ottenuto estendendo al ribasso l’ampiezza del canale dal punto di rottura, è fissato a 3,54 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: Pil rivisto al rialzo all’1,4%

Nell’ultima lettura, il Pil statunitense del primo trimestre è stato rivisto al rialzo dall’1,2 all’1,4 per cento trimestrale (dato annualizzato). Gli analisti avevano stimato una conferma del dato precedente.

ECONOMIA

Germania: inflazione accelera a sorpresa a giugno

L’inflazione della Germania accelera nel mese di giugno. Secondo i dati preliminari diffusi oggi, l’indice annuale dei prezzi al consumo segna in Germania un progresso dell’1,6% dall’1,5 precedente. Le attese era invece per una decelerazione a +1,3%….

COMMODITY

Petrolio: indicazioni in arrivo dagli Usa spingono i prezzi

Massimi da due settimane per le quotazioni del greggio, riportatosi sopra la soglia dei 48 dollari il barile. Il Brent, in rialzo dello 0,76% a 47,90 dollari, capitalizza l’aggiornamento relativo la produzione a stelle e strisce, scesa nell’ultima se…