Fiat in rialzo del 5%, buoni riscontri da immatricolazioni in Brasile

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 06/04/2009 - 12:23
Quotazione: FCA CHRYSLER
Ancora una seduta in forte rialzo per Fiat che a metà seduta sale del 5,02% a quota 7,215 euro. Toccato un massimo intraday a quota 7,42 euro, livelli che non toccata dallo scorso 21 ottobre. A sospingere oggi Fiat il buon dato sulle immatricolazioni brasiliane: a marzo il mercato auto è salito del 17% a/a (+3% nel I trimestre), mentre camion sempre deboli a -9% (-17% nel I trim.). Fiat ha sottoperformato nel segmento auto +12% (-4% nel trimestre), facendo meglio del mercato invece nei veicoli commerciali leggeri (+26%) e nei camion con Iveco (-1%). "Da sottolineare che la performance positiva non è ricorrente in quanto influenzata positivamente dalla corsa in vista della scadenza degli incentivi a fine mese (poi rinnovati il 30 marzo fino a giugno)", rimarca la nota odierna di Equita. Il presidente di Fenabrave stima che senza incentivi fiscali le vendite di auto sarebbero calate del 16% e di non aspettarsi che vengano rinnovati oltre giugno.
COMMENTA LA NOTIZIA