1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat in panne a Piazza Affari, sprint di Stm e Tenaris

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brusca frenata per Fiat che h lasciato sul terreno il 6,47%. Merrill Lynch ritiene che difficilmente il gruppo torinese riuscirà a mantenere le attese a livello di utili nella seconda metà del 2008. La casa d’affari statunitense, che ha tagliato la raccomandazione da buy ad underperform con prezzo obiettivo sceso da 15 a 10 euro, ha messo mano alle stime riducendo rispettivamente dell’8% e del 12% quelle di Eps per 2008 e 2009. Merrill ritiene inoltre che il titolo Fiat, salito del 20% rispetto ai minimi toccati a inizio luglio, presenti un potenziale downside del 20% nei prossimi 3 mesi.
Ribassi superiori al 2% per Mediaset, A2A e Impregilo. Giornata molto positiva invece per i titoli petroliferi nonostante la frenata delle quotazioni del greggio. In prima fila Tenaris (+2,89%), seguita da Eni (+1,78%) e Saipem (+1,42%). Sotto i riflettori anche StMicroelectronics (+2,75%) che ha siglato un accordo con Ericsson per la fusione in una joint venture paritetica delle attività di Ericsson Mobile Platfors e di quelle di St-Nxp Wireless. La jv creerà il leader mondiale nei semiconduttori e nelle piattaforme per le applicazioni per la telefonia mobile. La joint venture impiegherà quasi 8mila dipendenti e per il 2007 avrebbe dato vita a vendite pro-forma pari a 3,6 miliardi di dollari.