Fiat in frenata a Piazza Affari, pesa debolezza dell'intero comparto auto Ue

Inviato da Redazione il Lun, 23/02/2009 - 15:27
Quotazione: FCA CHRYSLER
Vendite diffuse oggi sul comparto auto europeo e anche Fiat paga dazio e ora viaggia nei pressi dei minimi di giornata (-1,80% a 3,69 euro) dopo una prima parte di seduta intonata al rialzo. A Francoforte tra i peggiori performer del Dax spiccano Volkswagen (-2,38%) e Bmw (-1,92%), mentre a Parigi il titolo Renault cede oltre 4 punti percentuali a quota 12,20 euro. Sulla quattroruote parigina pesa il taglio di rating sulla controllata Nissan decretato oggi dall'agenzia internazionale di rating Standard & Poor's. I rating sul credito corporate di lungo termine e quello sul senior unsecured debt di Nissan Motor sono scesi a BBB dal precedente BBB+. Sul breve termine è stato confermato il rating A-2. Confermato infine l'outlook stabile.
COMMENTA LA NOTIZIA