Fiat in deciso ribasso a Piazza Affari, pesano le immatricolazioni in Italia

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 04/06/2014 - 11:42
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat paga a Piazza Affari i dati sulle immatricolazioni in Italia pubblicati ieri sera. Le vendite a maggio del Lingotto sono scese dell'11% a 36.720 veicoli, con una quota di mercato passata dal 29,04% di aprile al 27,9%. In generale in Italia sono state immatricolate 131.602 autovetture, il 3,83% in meno rispetto a un anno prima. Su base annua, le immatricolazioni dei primi cinque mesi segnano un +3,15%. I dati italiani riportati fa Fiat sono risultati in forte contrasto con quelli registrati da Chrysler negli Stati Uniti, dove le vendite sono salite del 17% mettendo a segno il miglior mese di maggio dal 2007. Il titolo sul Ftse Mib arretra dell'1,8% a 7,495 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA