Fiat in calo a Piazza Affari su slittamento cessione Chrysler

Inviato da Redazione il Mar, 09/06/2009 - 09:22
Quotazione: FCA CHRYSLER
Titolo Fiat in controtendenza sulla Borsa di Milano in scia alla decisione con cui la Corte Suprema di Washington ha sospeso la vendita di Chrysler al gruppo del Lingotto accogliendo le richieste avanzate dai fondi pensione dell'Indiana. Le ordinarie Fiat cedono l'1,13% a 7,45 euro (minimo intraday a 7,31 euro) a fronte di un mercato che rimbalza dopo la flessione di ieri (l'indice Ftse Mib avanza dell'1,17% a 20122 punti). Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa la Corte potrebbe tuttavia prendere una decisione già nella giornata di oggi. Ieri l'amministrazione Obama si è schierata in difesa dell'accordo Chrysler - Fiat.
COMMENTA LA NOTIZIA