1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: immatricolazioni Lcv deboli ad ottobre, in netto rialzo il titolo a Piazza Affari

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat positiva a Piazza Affari. Il titolo mostra un rialzo del 2,8% a quota 3,444 euro. Le immatricolazioni mondiali ad ottobre dei veicoli commerciali leggeri (Lcv) di Fiat sono calate del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, invertendo il trend positivo del +10% da inizio anno. In particolare, il Lingotto ha registrato a ottobre una flessione del 6% annuo, pari a -2.300 unità, sottoperformando i mercati di riferimento cresciuti del 4%. La crescita del 53% in Argentina non ha potuto compensare il calo del 12% in Brasile e del 10% in Italia. Dall’inizio dell’anno le immatricolazioni degli Lcv sono aumentate del 10%, pari a 37 mila unità, contro il +12% evidenziato dai mercati di riferimento. Al netto del mercato italiano, che rappresenta circa un terzo delle vendite, la società torinese ha mostrato un -5% su base annua ad ottobre, rispetto al +4% messo dei mercati, e un +12% da inizio anno, sostanzialmente in linea con il +13% dei mercati.