Fiat ha appetito di immobili

Inviato da Redazione il Ven, 03/12/2004 - 09:07
Secondo indiscrezioni di stampa il gruppo Fiat sarebbe interessato a riprendersi le sedi storiche di corso Marconi e corso Dante, entrambi parte di un lotto di nove immobili ceduti attraverso un'operazione di cartolarizzazione a Morgan Stanley nel 1998. Come mai? Il contratto di cessione prevedeva un'opzione call che adesso il gruppo del Lingotto potrebbe essere intenzionato ad esercitare. Dal quartier generale di Torino fanno sapere che nessuna decisione è stata presa al riguardo. L'operazione non sarebbe campata in aria. Se infatti Fiat rimettesse le mani sugli "ex" immobili, la casa torinese sarebbe intenzionata a rivenderli a operatori immobiliari o finanziari. I candidati dall'altra parte non mancherebbero alla sua corte. Tra questi in prima fila Pirelli Real Estate spalleggiata da altri fondi immobiliari stranieri.
COMMENTA LA NOTIZIA