1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat e la fitta ragnatela delle alleanze, il mercato scommette ancora sulla Chery

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una volta il mercato torna ad annusare l’aria attorno al Lingotto. Colpa o merito di Sergio Marchionne, il timoniere della Fiat, che oggi pomeriggio ha annunciato che entro fine mese la casa torinese aggiungerà un altro tassello nella fitta rete di alleanze disegnata nel corso degli ultimi anni. “La Chery Automobile, il quarto costruttore di automobili del paese del Dragone, con la quale Fiat ha già stretto un’alleanza per la produzione dei motori, potrebbe essere tra le favorite a raggiungere l’intesa per una joint venture industriale con cui verranno prodotte auto del gruppo Fiat in Cina”, dicono fonti vicine al Lingotto, commentando quando riportato da Chinaknowledge.com, sito d’informazione economica-finanziaria. In questa fase è però meglio essere prudenti, aggiungono. Secondo fonti vicine alla trattativa, riportate dalla testata online per la produzione, la produzione potrebbe partire all’inizio del 2009 la scelta cadrebbe al momento sull’impianto di Wuhu. “Lo studio di fattibilità per il marchio Alfa Romeo è quasi alla conclusione”, scrive Chinaknowledge, riportando le parole di fonti vicine al dossier e spiegando che l’annuncio della joint venture potrebbe giungere entro 2 mesi.