1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: Fitch, esborso oltre i 5 mld $ per Chrysler o Ipo avrebbero impatto negativo su rating

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fitch Ratings ha valutato i vari scenari per Fiat al fine di valutarne il potenziale impatto sul rating del gruppo automobilistico torinese (BB- con outlook negativo). Il focus è su come il gruppo riuscirà a completare l’acquisto della restante quota di Chrysler in mano a Veba.
Secondo l’agenzia di rating l’effetto negativo sui parametri di credito di Fiat sarebbe gestibile in modo da confermare l’attuale merito di credito se l’impatto netto dell’acquisto (prezzo lordo meno il potenziale aumento di capitale) rimane al di sotto di circa 2,5 mld di dollari. Al contrario, lo scenario più sfavorevole per la Fiat, è quello di erogare più di 5 mld di dollari per completare l’acquisto di Chrysler. “Questa eventualità potrebbe avere un impatto negativo del rating se l’acquisizione fosse finanziata soltanto dal debito”, rimarca la nota di Fitch. La visione di Fitch si basa sul presupposto che la Fiat sarà in grado di fondersi con Chrysler con successivo rifinanziamento del debito di Chrysler.
Lo scenario alternativo di una Ipo di Chrysler potrebbe portare a un downgrade poiché andrebbe a complicare la corporate governance di gruppo e di gestione, in particolare a causa di un azionariato frammentato, e allungare il processo di rifinanziamento del debito di Chrysler.