Fiat: eventuale alleanza Mazda o Suzuki positiva per Intermonte, +1,85% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 07/03/2012 - 12:14
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat continua nella sua ricerca di un partner in Europa e in Asia. E non esclude la possibilità di concludere accordi con Opel, nonostante l'accordo siglato tra Peugeot e General Motors. In particolare, secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, il Lingotto sarebbe alla ricerca di un socio con il quale condividere le piattaforme delle piccole e medie auto come il segmento B della Punto. Se l'Ad della società torinese, Sergio Marchionne, da una parte ha messo fuori dai giochi possibili alleanze con le tedesche Volkswagen, Daimler e Bmw, dall'altro non distoglie lo sguardo dal mercato asiatico con Mazda e Suzuki. "Come ricordato in passato - commenta Intermonte nella nota odierna - accordi di partnership in Asia sarebbero positivi e sia Mazda che Suzuki rappresenterebbero alternative interessanti per Fiat-Chrysler che è troppo poco presente sui mercati asiatici". Così il broker che mantiene la raccomandazione underperform con target price a 4,30 euro. In netto rialzo il titolo a Piazza Affari in progresso dell'1,85% a quota 4,412.
COMMENTA LA NOTIZIA