1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: per Equita non è un problema il no della Fiom accordo Mirafiori

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 23 dicembre 4 sindacati – Fim, Uil, Fismic e Ugl – hanno siglato l’intesa per il nuovo contratto di lavoro più flessibile da applicare all’impianto di Mirafiori. Per ratificare l’intesa, manca solo l’approvazione del referendum dei lavoratori previsto entro il 20 gennaio. “Una volta approvato, Fiat avvierà gli investimenti promessi per avviare entro il secondo semestre 2012 la produzione della nuova piattaforma congiunta Fiat-Chrysler”, ricordano gli analisti di Equita. “Lo sblocco della trattativa nei tempi previsti, entro Natale, è una notizia positiva, nel rispetto del Business Plan – aggiungono. L’unico rischio è rappresentato dall’opposizione della Fiom, sindacato di sinistra, unico contrario, come per l’accordo dell’impianto di Pomigliano, che minaccia uno sciopero generale, ma riteniamo sia trascurabile”.