Fiat debole a Piazza Affari, pesano nuove indiscrezioni su richieste Gm per asset europei

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 07/05/2009 - 10:39
Quotazione: FCA CHRYSLER
Si susseguono anche oggi le indiscrezioni su Fiat e il titolo paga dazio passando di mano a 7,76 euro (-1,52%). Ieri Sergio Marchionne ha confermato che probabilmente sarà lui il nuovo amministratore delegato della Chrysler, ma intanto le ultime indiscrezioni arrivate dagli Usa si concentrano sulle mire del Lingotto sugli asset di Gm in Europa. Il New York Times riferisce che General Motors avrebbe intenzione di chiedere a Fiat una quota del gruppo torinese pari al 30% in cambio di tali asset, mentre Fiat non vorrebbe concedere più del 10%.
COMMENTA LA NOTIZIA