Fiat conferma target per esercizio 2009; verrà implementata strategia alleanze mirate

Inviato da Micaela Osella il Gio, 23/04/2009 - 12:43
Quotazione: FCA CHRYSLER
Sulla base della performance ad oggi conseguita ed escludendo imprevisti spostamenti sistemici della domanda, il Gruppo Fiat ha riconfermato i target indicati per l'intero 2009. Secondo il Lingotto la domanda globale dei prodotti diminuirà del 20% circa rispetto al 2008. Nonostante questo la casa automobilistica di Torino prevede che il risultato della gestione ordinaria del gruppo sarà superiore a un miliardo di euro, gli oneri di ristrutturazione pari a circa 300 milioni di euro e altri oneri atipici pari a circa 200 milioni di euro e l'utile netto del gruppo superiore a 100 milioni di euro. Infine il cash flow industriale netto del gruppo è visto oltre a un miliardo di euro, con un indebitamento netto industriale inferiore a cinque miliardi di euro. Lavorando per il conseguimento degli obiettivi, il Gruppo Fiat - conclude il comunicato - continuerà a implementare la strategia di alleanze mirate, al fine di ottimizzare gli impegni di capitale e ridurre i rischi.
COMMENTA LA NOTIZIA