Fiat: conclusa senza acquisti l'offerta dei diritti inoptati

Inviato da Redazione il Ven, 23/12/2005 - 19:09
Quotazione: FCA CHRYSLER
Nessuno dei diritti inoptati derivanti dall'aumento di capitale Fiat è stato acquistato. Ne ha dato informazione la società del Lingotto in una nota riferendosi alla ricapitalizzazione conseguente il rimborso del prestito convertendo. "Pertanto - si legge sempre nel comunicato - delle 291.828.718 azioni Fiat ordinarie offerte in
opzione agli azionisti, già sottoscritte dalle banche finanziatrici il 20
settembre scorso al prezzo di euro 10,28 cadauna, risultano sottoscritte
1.009.773 azioni".
Il prezzo di esercizio dei Warrant Fiat Ordinarie
2007, pari a 29,448 euro, è stato inoltre rettificato a 29,364 euro, ossia di un importo pari alla differenza tra la media aritmetica degli ultimi cinque prezzi ufficiali "cum diritto" e la media aritmetica dei primi cinque prezzi ufficiali "ex diritto" delle azioni Fiat ordinarie.
COMMENTA LA NOTIZIA