Fiat: con la nuova Bravo all'attacco del segmento C

Inviato da Maurizio Cappelletti il Ven, 27/10/2006 - 08:49
Quotazione: FCA CHRYSLER
E' con la nuova Bravo che la Fiat marcia all'attacco del segmento C, quello delle vetture medie, di gran lunga il più importante in Europa. Ieri, contestualmente all'approvazione dei conti trimestrali, la nuova vettura è stata mostrata ai consiglieri di amministrazione. La presentazione ufficiale è prevista per il 29 gennaio 2007, ma la produzione sarà a pieno regime già a dicembre. Inoltre sul frontale dell'automobile farà il suo esordio il nuovo marchio. Il nuovo prodotto nasce tuttavia con altre specifiche particolarità. Innanzitutto i tempi di realizzazione: soltanto un anno e mezzo dalla concezione alla produzione, anziché i tre anni normalmente occorrenti. Con la Bravo Fiat Auto conferma inoltre la nuova filosofia aziendale, improntata a una maggiore prudenza negli obiettivi. Si parte infatti da un target minimo di 120mila unità prodotte all'anno, contro l'obiettivo di 450mila unità che era previsto per la Stilo, il modello di cui la Bravo è l'erede. E in base al successo commerciale si potrà poi decidere in quale misura incrementare la produzione.
COMMENTA LA NOTIZIA