Fiat: Commerzbank dopo i conti conferma sell con target price a 7 euro

Inviato da Redazione il Gio, 22/10/2009 - 10:19
Quotazione: FCA CHRYSLER
"Fiat ha riportato solidi conti nel terzo trimestre del 2009 con un trading profit sopra le nostre stime e quelle di consensus". Esordiscono così nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com gli analisti di Commerzbank. Il management ha confermato la guidance indicata per l'esercizio in corso. Per quanto riguarda il 2010 la guidance resta invece quella di archiviare un trading profit compreso tra 1,1 e 1,5 miliardi di euro. Il gruppo di Torino ha annunciato che dopo il 4 novembre, ossia dopo la presentazione del piano di rilancio per Chrysler, potrebbe essere necessario svalutare alcune piattaforme Fiat per l'integrazione con il gruppo americano. Alcune auto verranno, infatti, rimpiazzate da modelli basati su piattaforme Made in usa e gli investimenti effettuati in passato dovranno quindi essere svalutati. "Pensiamo che sia troppo presto per scommettere sulla storia di recupero di Chrysler", concludono gli esperti che confermano la raccomandazione sell su Fiat indicando un target price di 7 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA