Fiat, Citigroup abbassa il target price

Inviato da Redazione il Mer, 23/02/2005 - 09:09
Quotazione: FCA CHRYSLER
Da 6,8 euro a 6 euro. Ecco la sforbiciata che gli analisti di Citigroup hanno riservato al prezzo obiettivo di Fiat. Il broker è dell'idea che un periodo di alta volatilità attenda Fiat in Borsa dopo il divorzio consumato con GM. Il motivo? L'attenzione del mercato sarà tutta concentrata sugli aspetti industriali ossia i lanci dei nuovi modelli di auto e soprattutto il partner industriale che scenderà in campo al fianco di Fiat. In altre parole: no partner, no fiducia degli investitori. Rating hold (tenere l'azione in portafoglio) con rischio elevato confermato su Fiat.
COMMENTA LA NOTIZIA