1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat Chrysler trova accordo con sindacato UAW, evitato rischio sciopero

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Intesa raggiunta e sciopero evitato. Nella notte il sindacato statunitense dell’auto United Auto Workers (UAW) e Fiat Chrysler Automobiles (FCA) hanno raggiunto un accordo preliminare per il rinnovo del contratto per 4 anni. L’intesa in extremis, i cui dettagli verranno discussi e votati dall’UAW nella giornata di domani, ha scongiurato la possibilità di uno sciopero dei dipendenti FCA negli stabilimenti degli Stati Uniti. 
Positiva la reazione del mercato con il titolo FCA che questa mattina sfreccia sul Ftse Mib con un rialzo di oltre il 3 per cento a quota 13,36 euro. Una volta archiviata la spinosa questione del rinnovo contrattuale il mercato tornerebbe a concentrarsi sull’Ipo di Ferrari che dovrebbe vedere nelle prossime ore tra oggi e domani il via libera della SEC. Secondo gli analisti il book Ferrari risulta già sottoscritto 4 volte.

Domani voto finale dei membri UAW
L’intesa preliminare è stata annunciata dallo stesso Uaw. “Abbiamo raggiunto un accordo provvisorio che credo affronti le principali preoccupazioni dei nostri membri sul loro posto di lavoro e sul loro futuro”, ha detto Dennis Williams, il presidente del Uaw, aggiungendo che l’intesa contiene importanti miglioramenti. Ora il sindacato Uaw si riunirà a Detroit venerdì alle 11.00 ora locale (le 17.00 in Italia) per discutere e votare l’accordo definitivo. 

Il precedente contratto scadeva proprio alla mezzanotte di mercoledì. le trattative si erano bruscamente interrotte settimana scorsa con il 65% degli iscritti a UAW avevano bocciato l’intesa precedente trovata tra Williams e Marchione e che prevedeva investimenti per 5,3 mld di dollari da parte di Detroit. 
L’accordo con Fca, una volta approvato dai membri Uaw, fungerebbe da base per i negoziati del sindacato statunitense per i rinnovi contrattuali con General Motors e Ford Motor.