Fiat: Chrysler presenta la documentazione per lo sbarco a Wall Street

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 24/09/2013 - 08:59
Quotazione: FCA CHRYSLER
Chrysler viaggia spedita verso Wall Street. La scorsa settimana Sergio Marchionne aveva dichiarato che l'Ipo del gruppo di Detroit è tecnicamente possibile già entro la fine dell'anno, ma più probabilmente avverrà nei primi tre mesi del 2014. Nella notte italiana la controllata americana di Fiat ha depositato presso la Us Securities and Exchange Commission (SEC) il "registration statement" per l'Offerta pubblica iniziale delle azioni ordinarie che Chrysler "si propone di attuare in risposta alla richiesta di registrazione avanzata dallo Uaw (sindacato Usa delle quattro ruote) in base all'accordo concluso con Detroit".

Il Lingotto ha fatto sapere che il numero di azioni oggetto dell'offerta e la forchetta di prezzo dell'offerta non sono ancora stati determinati. Le azioni ordinarie da vendersi in fase di Ipo dovrebbero essere messe in vendita dal fondo Veba, che riceverà tutti i proventi netti derivanti dall'offerta. JP Morgan sarà "lead book-running manager" (banca capofila) dell'offerta.
COMMENTA LA NOTIZIA