1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat-Chrysler: oggi D-Day su sede, nome e quotazione nuovo gruppo. Attesi conti 2013

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi sarà un giorno storico per Fiat-Chrysler. Con la salita al 100% dell’azienda di Detroit, il Lingotto assumerà una nuova denominazione che, secondo le recenti indiscrezioni, sarà composta dai nomi dei due gruppi. La sede legale presumibilmente verrà spostata in Olanda mentre la residenza fiscale sarà trasferita nel Regno Unito, seguendo così lo schema già percorso con Cnh Industrial, la società nata dalla fusione di Fiat Industrial e la sua controllata Cnh. La nuova entità invece molto probabilmente sarà quotata a Wall Street, con Milano che resterebbe la piazza secondaria della società.

Tutto questo e molto altro si saprà oggi per bocca dell’amministratore delegato del gruppo, Sergio Marchionne, a conclusione del consiglio di amministrazione di Fiat chiamato tra le altre cose ad approvare i conti 2013. Gli analisti si attendono per Fiat Group un utile netto nel quarto trimestre per 400 milioni di euro e 1.070 milioni nell’intero 2013. Il trading profit del Lingotto dovrebbe attestarsi a 1.145 milioni negli ultimi tre mesi dell’anno scorso, a 3.605 milioni nel 2013.

Marchionne si prepara ad affrontare questo giorno dopo aver partecipato ad una serie di incontri, l’ultimo quello di ieri insieme al presidente di Fiat John Elkann con il presidente del Consiglio, Enrico Letta e quello con i componenti del Gec (Group Executive Council), l’organismo decisionale al quale partecipano in una serie di sottocomitati i 25 top manager del gruppo. Una volta approvati, il manager italo-canadese presenterà i risultati finanziari agli analisti finanziari per poi concludere la giornata incontrando le organizzazioni sindacali firmatarie del contratto Fiat, esclusa quindi la Fiom.