Fiat: per Centrosim positivo in affaire Opel sostegno finanziario di Intesa

Inviato da Micaela Osella il Mer, 27/05/2009 - 09:23
Quotazione: FCA CHRYSLER
Focus su Fiat e l'affaire Opel. Questa sera Berlino dovrebbe rendere nota la propria preferenza sul futuro partner industriale di Opel. Allo stato attuale, il sindacato dei metalmeccanici ed il partito socialdemocratico restano favorevoli a Magna, mentre il partito cristiano-democratico - quello del cancelliere Merkel e del ministro Guttenberg - sarebbe a favore di Fiat. "Ormai non resta che attendere la decisione di Berlino", commentano questa mattina gli analisti di Centrosim nella nota uscita oggi e visionata da questa testata. Secondo gli esperti "il sostegno finanziario di Intesa è un elemento positivo, che integra maggiormente la bontà dei presupposti economico-industriali del piano Fiat". Nel pomeriggio di ieri, l'AD di Intesa SanPaolo Passera, ha, infatti, ribadito l'impegno dell'Istituto a supportare finanziariamente il Lingotto nell'operazione Opel. "Oggi il mercato potrebbe reagire positivamente su questi elementi", conclude il broker, che ha individuato per la casa auto di Torino il rating neutral con target price a 8,5 euro. Il titolo Fiat in questo momento segna un rialzo dello 0,50%, attestandosi a quota 7,97 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA