Fiat cede l'1% in Borsa prima dei conti, Chrysler in utile per 436 milioni di dollari

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 31/07/2012 - 10:52
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat debole in Borsa in attesa dei conti relativi al secondo trimestre del 2012. Il titolo del Lingotto lascia infatti sul parterre circa l'1% a 4,144 euro. Ieri sera Chrysler ha annunciato di aver chiuso il secondo trimestre con profitti per 436 milioni di dollari, in decisa crescita rispetto al rosso di 370 milioni dello stesso periodo dello scorso anno, e rivani in aumento del 23% a 16,8 miliardi di dollari. Nel periodo la casa auto di Detroit ha venduto 528 mila veicoli contro i 486 mila di un anno fa. Per quanto riguarda Fiat, secondo il consensus pubblicato sul sito del Lingotto, l'utile netto è atteso a 370 milioni di euro (mediana tra un massimo di 420 milioni e un minimo di 185 milioni). Il trading profit è invece atteso in media a 965 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA