Fiat: cda non raccomanderà distribuzione dividendo a ordinarie

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 01/02/2012 - 13:55
Quotazione: FCA CHRYSLER
"Considerando che Fiat intende mantenere un elevato livello di liquidità e che sussistono restrizioni alla possibilità di Chrysler di distribuire dividendi ai propri soci, il consiglio di amministrazione ha deciso di non raccomandare la distribuzione di un dividendo alle azioni ordinarie di Fiat". E' quanto si legge nel comunicato con cui Fiat ha reso noti i risultati finanziari del 2011. Il cda di Fiat intende proporre all'assemblea degli azionisti il pagamento di un dividendo complessivo, per le categorie speciali, di 39,7 milioni di euro. La proposta di distribuzione del dividendo sarà così articolata: 0,217 euro per azione privilegiata, per un importo totale di 22,4 milioni di euro; 0,217 euro per azione di risparmio, per un importo totale di 17,3 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA