Fiat cambia direzione, titolo ben ancorato a 7 euro

Inviato da Redazione il Mer, 03/08/2005 - 10:13
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat cambia direzione. Il titolo del Lingotto dopo un avvio promettente scivola dello 0,88%, scambiando a 7,1450 euro. Oggi scocca l'ora x per il Lingotto: Sergio Marchionne, a.d. del gruppo, questo pomeriggio presenterà a Roma l'atteso piano industriale, quello decisiva e finale per il risanamento e il rilancio della Fiat. Marchionne l'ha tirata volutamente per le lunghe perché voleva arrivare a questo appuntamento, il primo con il governo e i sindacati, avendo acquisito alcuni risultati significativi sul piano finanziario e produttivo. Il trattamento che da qualche giorno gli sta riservando la Borsa è la riprova che in qualche misura ce l'ha fatta. Il vertice di questo pomeriggio per numero di partecipanti e composizione delle rappresentanze non ha precedenti. Padrone di casa sarà il sottosegretario Gianni Letta, che già a marzo aveva promesso questo incontro. Con lui ci saranno i ministri Scajola, Moratti e Maroni. La Fiat sarà rappresentata da una delegazione guidata da Marchionne. I vertici dell'Auto illustreranno tutta la gamma delle vetture in programma per i prossimi quattro anni, novità assolute e restilyng, a cominciare dalla Grande Punto che sarà presentata il 5 settembre a Torino, con le relative allocazioni produttive
COMMENTA LA NOTIZIA