1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat boccheggia sotto i 7 euro, pesano timori default Gm

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat boccheggia sotto i 7 euro. Il titolo del Lingotto dopo aver aperto sulla fatidica soglia scivola a quota 6,965 euro, in calo dello 0,20%. A mettere i bastoni tra le ruote della casa torinese ancora i dati delle immatricolazioni diffusi ieri dall’Acea. Dalla fotografia scattata ieri dall’associazione europea dei produttori di auto è emerso che le autovetture immatricolate targate Fiat hanno subito una battuta d’arresto dell’11,3% con una quota di mercato scesa al 5,7% dal 6,6% di un anno fa. Oggi poi si aggiungono i timori di default legati a General Motors. Alcuni analisti ritengono infatti che anche il colosso di Detroit possa chiedere presto o tardi l’ammissione al cosiddetto Chapter 11 cioè l’amministrazione controllata. E così il malumore sull’ex partner della quattroruote Usa è assicurato.