Fiat: Bernstein alza target price da 8 a 10 euro -3

Inviato da Micaela Osella il Lun, 18/01/2010 - 11:21
Quotazione: FCA CHRYSLER
Premiata da Bernstein tra le altre la nostrana Fiat. Il broker ha alzato il target di prezzo sulla casa automobilistica di Torino, portandolo da 8 euro a 10 euro, pur ventilando qualche dubbio sull'operazione Chrysler. Pertanto la raccomandazione è rimasta fissa a market-perform. "E' naturale che qualcuno possa chiedersi perché noi non siamo ottimisti come altri su Fiat - dicono nella nota gli esperti - Restiamo poco convinti di questa operazione alla luce dei fondamentali di Chrysler e della capacità di Fiat di riuscire a risanarla. Anche se Chrysler - proseguono - uscisse fuori dal baratro, il valore su Fiat potrebbe non essere di più di due euro per azione". Ma non è tutto. Anche sul solo mondo Fiat gli analisti sono un po' spiazzati dall'ipotesi che l'Auto sulla base degli attuali fondamentali possa "correre" da sola e della dipendenza al mercato brasiliano. Dunque per Bernstein è meglio privilegiare titoli come Renault e Daimler.
COMMENTA LA NOTIZIA