Fiat ben comprata, la trimestrale non fa paura

Inviato da Laura Vezzoli il Lun, 24/07/2006 - 10:09
Quotazione: FCA CHRYSLER
I riflettori del mercato si accendono su Fiat. Il titolo del Lingotto sale
dell'1,58% a Piazza Affari, scambiando a quota 10,76 euro. Tra gli
investitori serpeggia ottimismo sulla seconda trimestrale della casa torinese, che sarà
presentata oggi. Secondo gli analisti i ricavi del gruppo dovrebbero aggirarsi
intorno ai 13,7 miliardi, in crescita del 14% rispetto al 2005, mentre
l'utile dovrebbe crescere del 50%, raggiungendo quota 270 milioni. Ma la
riunione di oggi non sarà solo occasione per parlare di numeri. Secondo la
stampa Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo, presenterà
l'indiana Tata come nuovo partner industriale di Fiat. Nell'attesa di
novità Fiat Auto e Crédit Agricole hanno annunciato oggi di avere raggiunto
un accordo per la costituzione di una joint-venture paritetica, denominata
Fiat Auto Financial Services o FAFS, che svolgerà le principali attività
finanziarie di Fiat Auto in Europa.
COMMENTA LA NOTIZIA