Fiat, Banca Intesa non dispone di elementi per spiegare andamento titolo

Inviato da Redazione il Mer, 24/08/2005 - 17:04
Quotazione: FCA CHRYSLER
Dopo Unicredit e Capitalia, anche Banca Intesa rende noto di non disporre al momento di alcun elemento utile a spiegare il recente andamento delle quotazioni e dei volumi scambiati delle azioni Fiat. La precisazione arriva in risposta alla richiesta in merito formulata dalla Consob. L'istituto guidato da Corrado Passera ha inoltre aggiunto che sono in corso "le verifiche di natura tecnico-legale in funzione dell'approssimarsi della scadenza del convertendo" erogato al gruppo automobilistico torinese.
COMMENTA LA NOTIZIA