Fiat balza in Borsa all'indomani della salita in Chrysler che rimborsa i prestiti governativi -1-

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 25/05/2011 - 11:02
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat regina del paniere principale di Piazza Affari dove segna un balzo del 2,90% a 7,10 euro. Ieri il Lingotto, dopo aver rimborsato 7,5 miliardi di dollari ai Governi statunitense e canadese, ha formalizzato l'acquisizione di un altro 16% di Chrysler per 1,26 miliardi di dollari, con cui è salita al 46% del capitale del gruppo di Detroit. Grazie al rifinanziamento del debito con i privati, Chrysler risparmierà all'anno circa 350 milioni di dollari sugli interessi. "Giudichiamo positivamente l'operazione per Fiat - è il commento odierno di Intermonte raccolto da Finanza.com - che dispone di ulteriori opzioni per salire nel capitale di Chrysler rilevando le quote del Tesoro Usa e parzialmente dei sindacati".
COMMENTA LA NOTIZIA