Fiat: attuazione accordo Pomigliano condizione necessaria per progetto Fabbrica Italia -2

Inviato da Micaela Osella il Mer, 21/07/2010 - 08:37
Quotazione: FCA CHRYSLER
Una trattativa che - ricordano ancora a Torino - ha portato alla sigla, in giugno, di un accordo con i Sindacati FIM, UILM, FISMIC e UGL su nuove regole del lavoro, per rendere più efficienti e competitivi gli impianti. In seguito, ai primi di luglio, Fiat ha incontrato a Torino le suddette Organizzazioni Sindacali per dare attuazione all'accordo; nel corso dell'incontro le parti si sono impegnate ad applicare i meccanismi concordati che garantiscono la necessaria flessibilità operativa dello stabilimento. "L'esecuzione di questo accordo nei tempi e nei termini concordati - conclude la nota stampa - è la condizione necessaria per la continuità dell'impegno della Fiat nella realizzazione del progetto Fabbrica Italia".
COMMENTA LA NOTIZIA