Fiat: annunciato pricing riapertura da 400 milioni prestito obbligazionario

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 13/09/2013 - 07:46
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat, a seguito dell'annuncio relativo all'intenzione di procedere alla riapertura del prestito obbligazionario con cedola fissa 6,75% e scadenza ottobre 2019, emesso il 12 luglio 2013 per 850 milioni di euro, conferma che l'incremento sarà di ammontare nominale pari a 400 milioni e il prezzo di emissione sarà pari al 101,231%, per un rendimento a scadenza del 6,50%, ridotto di 25 bps rispetto all'emissione originaria. E' quanto si legge in una nota del Lingotto. Il regolamento dell'offerta è atteso per il giorno 17 settembre 2013. L'emissione sarà effettuata da Fiat Finance and Trade, società interamente controllata da Fiat, nell'ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito da Fiat. La riapertura del prestito ha ricevuto un'ottima accoglienza e gli ordini sono stati di molto superiori all'importo dell'emissione.
COMMENTA LA NOTIZIA