Fiat: annunciata la nuova struttura organizzativa per accelerare integrazione con Chrysler -1-

Inviato da Luca Fiore il Gio, 28/07/2011 - 20:27
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat ha emesso una nota per annunciare i cambiamenti della struttura organizzativa effettivi a partire
dal primo settembre 2011. A seguito dell'acquisizione della maggioranza di Chrysler (e in coerenza con l'obiettivo di integrare le attività di Fiat e di Chrysler) la società ha annunciato la formazione del GEC (Group Executive Council), il più alto organismo decisionale dopo il Cda. "Oggi è il momento giusto per accelerare nell'integrazione Fiat-Chrysler" ha commentato Sergio
Marchionne, Amministratore Delegato di Fiat e Chrysler.

Il GEC avrà quattro strutture principali. La prima sarà composta da quattro gruppi operativi regionali che si occuperanno della produzione e vendita di automobili; di ricambi e assistenza (Mopar); di componenti per auto (principalmente Magneti Marelli) e di sistemi di produzione e fonderie (Comau e Teksid). Ognuna di queste attività sarà affidata alla responsabilità di un Chief Operating Officer. Per il mercato NAFTA (inclusa Chrysler) il COO sarà Sergio Marchionne, Gianni Coda si occuperà di Europa, Africa e Medio Oriente, Cledorvino Belini dell'America Latina, Michael Manley dell'Asia, Pietro Gorlier di Ricambi e Assistenza, Eugenio Razelli dei Componenti (Magneti Marelli) e Riccardo Tarantini di Teksid/Comau.
COMMENTA LA NOTIZIA