Fiat: annunciata l'alleanza con Tata Motors

Inviato da Laura Vezzoli il Mer, 26/07/2006 - 08:22
Quotazione: FCA CHRYSLER
In ritardo, ma l'annuncio più importante è arrivato. Lunedì, in occasione della presentazione della prima semestrale, Fiat aveva reso noti accordi con il Crédit Agricole per i servizi finanziari, con la russa Severstal per la produzione del Ducato e con la cinese Saic per i veicoli pesanti. Con un giorno di distanza ecco la comunicazione della nuova alleanza, la più attesa, quella con l'indiana Tata Motors. Nessuna particolare strategia a motivare lo slittamento, semplicemente è stato necessario aspettare che il cda del gruppo guidato da Ratan Tata desse la propria approvazione formale all'intesa. Due sono le collaborazioni industriali avviate. Una riguarda la produzione di autovetture, mentre l'altra ha per oggetto motori e cambi, destinati sia al mercato indiano sia all'export. Ma non è tutto. E' al vaglio anche uno studio di fattibilità per "valutare una possibile cooperazione industriale e commerciale in America Latina". "Questo è solo l'inizio di una relazione a lungo termine e ad ampio spettro" ha dichiarato Ratan Tata. L'accordo sembra piacere anche ai sindacati. Positivi infatti sono stati i primi commenti. Guglielmo Epifani, segretario generale di Cgil, ha definito le recenti iniziative "un esempio della capacità di ripresa" del Lingotto, che ha reagito alle difficoltà "investendo i qualità, commercializzazione e sviluppo del marchio".
COMMENTA LA NOTIZIA