Fiat: analisti positivi su anticipo riassetto debito Chrysler

Inviato da Micaela Osella il Gio, 05/05/2011 - 09:31
Quotazione: FCA CHRYSLER
Ieri durante l'incontro con il pool di bance a New York convocato per gli ultimi dettagli sul piano di rifinanziamento del debito Chrysler, Fiat ha accorciato i tempi rispetto alla schedule iniziale fissato per la fine di giugno e, secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore, ha fissato il 18 maggio per la chiusura delle sottoscrizioni e il 24 maggio per il closing finale e l'erogazione dei fondi. Nel dettaglio l'operazione prevede un prestito a sei anni da 3,5 miliardi di dollari, un bond da 2,5 miliardi con scadenza 8-10 anni e una linea di credito revolving a 5 anni da 1,5 miliardi. "È una buona notizia poiché il closing dell'operazione arriva circa un mese in anticipo rispetto alla timetable iniziale", segnalano gli analisti di Centrosim. "Ciò permetterà a Chrysler un risparmio di circa 20 milioni di dollari, in termini di minori oneri finanziari, dal momento che il rifinanziamento degli onerosi fondi governativi concessi da Usa e Canada permetterà a Chrysler risparmi nell'ordine dei 200 milioni di dollari per anno".
COMMENTA LA NOTIZIA