Fiat: alla ex Bertone si dimettono delegati della Fiom. Per Landini atto di grande dignità

Inviato da Redazione il Mer, 04/05/2011 - 14:36
Quotazione: FCA CHRYSLER
I delegati della Fiom della ex Bertone, oggi Officine automobilistiche Grugliasco, hanno rassegnato le dimissioni. L'annuncio è stato dato oggi dal leader dei metalmeccanici della Cgil, Maurizio Landini, che ha definito la decisione, formalizzata dopo il referendum ma già prevista, un atto di grande dignità, motivato con l'impossibilità di trattare rispetto alle condizioni poste dal Lingotto. Essendo passato il fronte del sì, dal Lingotto arriverà un investimento di circa 500 milioni di euro per la produzione di un modello del segmento E a marchio Maserati.
COMMENTA LA NOTIZIA