1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: Akros si aspetta quarto trimestre in nero per l’Auto

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat sotto la lente degli analisti di Banca Akros. Complice il timoniere del del gruppo, Sergio Marchionne, che ha dichiarato che “Fiat ha girato l’angolo, ha superato il momento di grande crisi anche se c’è ancora molto da lavorare”. Questo mentre sembra abbia già in tasca all’accordo con la Tata Motors. Indubbiamente il quarto trimestre potrebbe essere quello della svolta definitiva per Fiat. Secondo alcuni operatori l’utile operativo nel quarto trimestre per Fiaa Auto si attesterà circa 30-50 milioni. “Si inizia a parlare di un quarto trimestre in nero per Fiat Auto a livello operativo cosa da noi non affatto esclusa”, ribadiscono anche gli analisti di Banca Akros nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com, nella quale confermano il rating accumulate indicando un target price a 8,2 euro. “Ricordiamo che il target fissato dai manager Fiat per la divisione Auto è di una perdita di circa 320 milioni di euro per l’intero 2005, il che equivale ad assumere una perdita di 18 milioni nel quarto trimestre”, specificano ancora. Ad ogni modo “alla luce del brillante andamento delle immatricolazione nel mese di novembre, soprattutto in Italia con quota di mercato risalita al di sopra del 30%, e di una possibile conferma in dicembre il ritorno ad un utile operativo non sembra più così irrealistico. Riteniamo che un ritorno ad un risultato positivo rappresenterebbe un segnale forte di inversione di tendenza dopo i falliti tentativi di turnaround del passato”.