Fiat, Akros prende con le pinze ipotesi spin-off attivita' Auto

Inviato da Redazione il Gio, 02/06/2005 - 10:19
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat sotto la lente di Banca Akros. Ieri è stato scambiato il 2,7% del capitale del Lingotto. E gli analisti hanno fiutato l'aria. Gira voce che alla base del rialzo del titolo della casa torinese ci sarebbero possibili dismissioni di asset non strategici. Si parla di Atlanet, della quota in Rcs ma anche di un possibile spin-off delle attività automobilistiche dal resto del gruppo. Ciò potrebbe favorire l'ingresso di nuovi soci finanziari o industriali nell'Auto. Ebbene a detta degli esperti della prestigiosa merchant bank "l'ipotesi di uno spin-off delle attività Auto potrebbe avere una propria validità sia dal punto di vista industriale sia strategico, favorendo la ricerca di alleati. Anche se i tempi potrebbero essere tuttavia non immediati". Il motivo? "Data la valenza strategica del progetto riteniamo che le banche future azioniste dovranno essere sicuramente coinvolte nelle discussioni. E' chiaro tuttavia che la premessa fondamentale di una tale operazione sia rappresentata dal successo nel turnaround industriale dell'Auto", spiegano nella nota gli analisti. "A fronte di condizioni di mercato estremamente difficili Marchionne sta continuando a lavorare sulla leva dei costi, ma fondamentale sarà anche il successo commerciale dei nuovi modelli. Il mercato guarda con interesse alla prossima assemblea del gruppo, che si terrà il 21 o 22 giugno prossimo durante la quale, oltre alle novità in tema di corporate governance potrebbero essere fornite ulteriori indicazioni sull'andamento industriale del gruppo e sul rispetto dei target comunicati", concludono.
COMMENTA LA NOTIZIA